#

Il Sassuolo Calcio scende in campo per ADMO

La 7° Ed. della tradizionale Cena ADMO-Sassuolo calcio si è tenuta Giovedì 21 marzo presso il ristorante Madonna di Sotto. Ben oltre 200 persone hanno scelto di sostenere l’associazione insieme alla presenza di una nutrita rappresentanza di calciatori e calciatrici del Sassuolo Calcio, fra cui Enrico Brignola, Michela Cambiaghi, Filip Djuricic, Gian Marco Ferrari, Mauricio Lemos, Pol Lirola, Alessandro Matri, Elisabetta Oliviero, Federico Peluso, Giada Pondini e Leonardo Sernicola.

Durante la cena si è svolta la consueta asta di magliette e di altri gadget autografati “in diretta” dai giocatori: tutto il ricavato, pari a piu’ di 5.000 euro, è stato devoluto ad ADMO Emilia Romagna. Emozionante nel corso della serata la testimonianza di una donatrice effettiva, iscrittasi durante una delle cene degli scorsi anni e che con il suo generoso gesto ha contribuito a salvare una vita.

La cena rappresenta un appuntamente tradizionale, in occasione del quale ADMO lancia il suo messaggio di sensibilizzazione sull’importanza della donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche da sangue periferico. La donazione del midollo osseo rappresenta infatti un prezioso strumento nella lotta ai tumori del sangue come la leucemia. In passato numerosi giocatori neroverdi si sono iscritti al Registro Donatori, fra i quali capitan Magnanelli, Federico Peluso e Alessandro Matri.

Iscriversi ad ADMO è un gesto di amore verso il prossimo e di esempio per i ragazzi più giovani.

Potrete visionare qui tutte le foto della serata.

ADMO Emilia Romagna ringrazia di cuore la Società Calcistica del Sassuolo per aver scelto ancora una volta di sostenere l’associazione contribuendo a diffondere il messaggio dell’importanza della donazione di midollo osseo.

Sharing: