#

Matcht4Alessandro: il trapianto di cellule staminali è riuscito.

E’ con immenso piacere che vi comunichiamo che a distanza di un mese dall’intervento al piccolo Alessandro Maria Montresor, Alex, affetto da una malattia genetica rara, il trapianto di cellule staminali emopoietiche da genitore cui è stato sottoposto «è riuscito»: il percorso trapiantologico, infatti, «può dirsi concluso positivamente» ed Alex è «in buone condizioni di salute». Le cellule del padre, manipolate e infuse nel bambino, afferma l’ospedale, a distanza di un mese dal trapianto «hanno perfettamente attecchito».

Il Dott. Franco Locatelli, Direttore del Dipartimento di Oncoematologia e Terapia Cellulare e Genica dell’ospedale Bambino Gesu’ di Roma si dice soddisfatto del pecorso trapiantologico del bambino, che al momento sembra essere perfetto. Ora Alex dovrà sottoporsi a visite di controllo in Day Hospital con frequenza inizialmente settimanale e poi, via, via, sempre più distanziata.

Un grazie di CUORE da parte di ADMO Emilia Romagna a tutti coloro che hanno contribuito ad ottenere questo importante risultato, bellissimo esempio di come il lavoro sinergico fra istituzioni e associazioni no profit risulti essere di fondamentale importanza!!!

Sharing: